Mina (Testimonial) : “Cry” (“Io e te”)

Data: 1968

Autore

Collocazione

BAR I Re 1968 00006

Dettagli

Marca: Barilla

Note

20′ BN TV 35

Soggettario

Approfondimenti

Agenzia: Mc Cann Erickson
Direttore creativo: -
Art Director: -
Copywriter: Francesco Alberoni
Regia: Enzo Trapani
Direttore fotografia: -
Tv Producer: Nino Vanoli
Casa di produzione: Audiovision
Musica: Autori delle rispettive canzoni
Arrangiamento: Augusto Martelli
Interpreti: Mina Mazzini
Location: Focette – Marina di Pietrasanta (LU), “La Bussola”
Anno: 1968
Durata: 150”
Codice ASB: BAR I Re 1968/5-6-7-8-9
Abstract: Nuova serie di caroselli, nuova ambientazione. Siamo in Versilia, in una sera d’estate; le insegne luminose pubblicizzano lo spettacolo di Mina. La macchina da presa stacca all’interno dell’ampia sala de “La Bussola” gremita di giovani e Mina è ripresa mentre canta dal vivo accompagnata dall’orchestra diretta da Augusto Martelli. Dalla registrazione di un’unica serata vengono tratti tutti e cinque i caroselli, uno per canzone: “Deborah”, “Cry”, “Chi dice non dà”, “ Un colpo al cuore” e “C'è più samba”. Al termine di ogni canzone parte il jingle, sempre cantato da Mina: «Comincia bene chi sceglie Barilla! Pasta Barilla è fatta così: è tutta grano duro ed ogni volta che la fai un gran trionfo riuscirà con Barilla». Nel frattempo, le immagini mostrano una mano femminile che versa la pasta nella pentola con l’acqua che bolle ed ecco un bel piatto di pasta con i piselli. Al termine si vede la scansia di un negozio piena di scatole Barilla e in sottofondo si può ascoltare lo speaker che invita ad acquistare pasta di marca pronta nella confezione sigillata e non più pasta sfusa, come rimarcato da una grande X che viene verniciata sopra un vecchio mobile da bottegaio contenente pasta sfusa.

Riferimenti bibliografici:
E. GROSSI, Mina a Carosello, in "Vinile" - n. 9-2017 (ed. Sprea).